ANCORA LONTANI

            Cari amici,

Sabina ha pubblicato su facebook un racconto di Chiara Gamberale che mi sembra veramente molto bello (parla anche di noi!) e che vi invito a leggere.

         Siamo tutti stufi di questa situazione ma dopo il temporale tornerà il sereno e potremo rivederci, riabbracciarci e stare serenamente insieme.

         Confido che almeno a luglio sarà possibile organizzare una gita fuori Roma e vi pregherei, sin d’ora, di volermi indicare la località che ritenete più suggestiva ed attraente.

       Prenderemo un pullman doppio, triplo o quadruplo per mantenere, ove fosse ancora necessario, le distanze. E poi REGALEREMO:

- a Daniela, Manu e Maddalena uno specchio magico perché possano vedere come son belle dentro e fuori;

- a Sergio una cuoca in modo che possa liberare la madre dalla cucina;

- a Massimo (la salma) oltre alla mascherina anche un bavaglio per farlo finalmente star zitto;

- ad Abu un poster di Salvini e un salvagente;

- a Giusy una guida di Roma per evitare che torni a Taranto;

- ad Eugenio un mazzo di carte perché bari giocando al solitario e non nella formazione delle squadre di calcio;

- a Daniele e ad Andreino una maglia della Roma perché si ravvedano;

- a Fabrizio, Andrea e Benedetta un album di figurine dei personaggi dello spettacolo in modo che possano scegliere la preferita o il preferito per nuovi amori virtuali;

- ad Angela un elenco di “immunizzati” con i quali non è necessario ..….mantenere le distanze;

- a Lamberto una corona d’alloro come si addice ai grandi poeti;

- a Sabina un orologio concedendole un tempo massimo (direi dieci minuti) per decidere dei suoi amori e della sua vita;

- a tutti un grande cuore rosso a dimostrazione del nostro affetto.

            Un grande abbraccio (ancora purtroppo soltanto virtuale).

Fabrizio

Torna in alto

Facebook